menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccano una vetrina ed entrano nel negozio in piena notte: arrestati

A finire in manette a Jesolo un 38enne e un 44enne irregolari in Italia

Sono stati arrestati a Jesolo e processati per direttissima due cittadini marocchini per furto in concorso.

Il furto

La segnalazione è giunta alla sala operativa in piena notte del 13 agosto: un testimone ha riferito di aver visto i due uomini introdursi in un noto bazar di via Bafile, dopo averne infranto una vetrina. I poliziotti della volante, giunti tempestivamente sul posto, hanno così intercettato due uomini che corrispondevano alla descrizione delle caratteristiche fisiche e dell’abbigliamento fornita dal cittadino che aveva telefonato al 113. I due sospetti sono stati identificati e trovati in possesso di vari arnesi da scasso e di 300 euro di cui non sapevano giustificare la provenienza, che corrispondevano a quanto sottratto dal registratore di cassa del negozio, risultato forzato dal successivo sopralluogo.

Arresti

I due, C. Y. di 38 anni e Z.R. di 44 anni, entrambi irregolari sul territorio nazionale sono stati messi agli arresti per furto aggravato in concorso. È stata informata di quanto accaduto anche la titolare del negozio che ha potuto sporgere denuncia nei confronti dei due. La tempestiva segnalazione del cittadino e l’immediato intervento dei poliziotti hanno permesso così di scongiurare l’eventualità che i malfattori riuscissero a far disperdere le proprie tracce dopo il fatto. I due sono stati portati a Santa Maria Maggiore di Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento