A Mestre sfilano le auto che hanno fatto la storia dell'automobilismo italiano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Le più belle di tutti i tempi sfilano in piazza. Parliamo delle auto che hanno scritto la storia dell'automobilismo e che, domenica 22 maggio, faranno passerella lungo le vie del centro di Mestre. Per la prima edizione di Historic Car Venice l'Automobile Club Venezia sta lavorando da mesi con l'obiettivo di radunare in piazza Ferretto una cinquantina di autoveicoli d'epoca di assoluto valore collezionistico.

La proposta dell'esposizione, che nelle intenzioni del presidente Giorgio Capuis potrebbe diventare un appuntamento di livello nazionale da realizzarsi annualmente a Mestre, ha suscitato subito grande entusiasmo, trovando la pronta collaborazione dell'Amministrazione comunale, a partire dal sindaco Luigi Brugnaro che ha visto nell'iniziativa dell'Aci, inserita nel calendario de 'Le città in festa', una concreta occasione di valorizzazione del centro e delle vie simbolo della rinascita di Mestre.

"Porteremo in città - anticipa Capuis - alcune delle autovetture d'epoca più prestigiose e di assoluto valore collezionistico, esponendo in piazza Ferretto i marchi che hanno fatto la storia dell'automobilismo italiano, fiore all'occhiello della nostra industria e del 'made in Italy'. Stiamo lavorando per avere con noi anche alcuni piloti famosi. Di certo, grazie alla collaborazione delle Forze dell'ordine, allestiremo un'esposizione di mezzi di valore storico, mezzi di servizio o auto di rappresentanza, di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del fuoco e Polizia Municipale".

Il programma dell'Historic Car Venice, primo raduno ed esposizione di auto d'epoca, è in via di definizione. Al momento si sa che le auto arriveranno nell'area del parco Ponci; da lì si sposteranno per sfilare in piazza Ferretto, scendendo dalla rampa per posizionarsi negli stalli espositivi assegnati a ciascuna auto. Dopo la cerimonia di premiazione, ci sarà una sfilata lungo i luoghi della rinascita di Mestre (con transito anche in parco San Giuliano), un modo per coinvolgere l'intera città in questa festa dell'auto."

Torna su
VeneziaToday è in caricamento