menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbonamento unico integrato, ci siamo: al via la sperimentazione da febbraio 2018

Il nuovo ticket unirà il trasporto su strada a quello acqueo e su rotaia (con limitazione alla linea Venezia-Padova). I costi varieranno a seconda della tratta prescelta

Si tratterà di una sperimentazione, al via da febbraio 2018. Come riportano i quotidiani locali, il biglietto integrato unico sta per diventare realtà, una soluzione comoda per i pendolari che da tempo richiedono un titolo di viaggio da poter utilizzare in treno, vaporetto e sul trasporto su strada urbano ed extraurbano sulla linea Venezia-Padova. Un unico ticket per viaggiare da casa a lavoro e viceversa. Una sperimentazione che potrà dare delle risposte concrete, dal momento che l'innovazione potrà includere un bacino d'utenza superiore alle 180mila unità, collegando alcuni dei punti nevralgici di "smistamento", come la stazione di Mestre.

I nuovi abbonamenti

I nuovi abbonamenti saranno fruibili attraverso la nuova app Avm Venezia Official App, che consentirà l'acquisto di biglietti mensili o annuali. Oltre a vaporetti, autobus e tram permetterà di viaggiare in treno sulla rete che porta a Padova, toccando le stazioni di Santa Lucia, Porto Marghera, Venezia Mestre, Venezia Carpenedo, Venezia Mestre Ospedale, Mira, Mirano, Dolo e, per ultima, la città del Santo. Un passo avanti concreto per il futuro del servizio di trasporto pubblico, il primo step che dovrà portare all'abbonamento integrato regionale.

Come funziona, i costi

Stando alle prime informazioni, ma se ne saprà di più a febbario, l'unica modalità per utilizzare l'abbonamento sarà quella di scaricare l'app ufficiale e ricaricare il "borsellino" con la carta di credito. Si potrà utilizzare la somma sia per i singoli biglietti o per pagare le soste, sia per caricare gli abbonamenti integrati che unificano il trasporto su rotaia con quello su strada e acqua (con la distinzione tra tariffa ordinaria e studente). Per la sola linea urbana il costo dovrebbe aggirarsi sui 47 euro, mentre l'abbonamento integrato extraurbano dovrebbe avere un costo variabile tra i 75,20 e i 94,30 euro a seconda della tratta prescelta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento