rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Portogruaro

Abusò della figlia adottiva di soli cinque anni, condannato 60enne

L'uomo, residente nel Portogruarese, dovrà stare in prigione per cinque anni e mezzo e lontano da asili e parchi giochi per altri 12 mesi

Abusò della figlia adottiva che, all'epoca dei fatti, aveva appena cinque anni, per questo ora un sessantenne di origine rumena è stato condannato a cinque anni e sei mesi di prigione e ad un ulteriore anno lontano da qualsiasi luogo frequentato da bambini. Così, come riportano i quotidiani locali, si è conclusa, a tre anni di distanza da quelle terribili violenze, la scabrosa vicenda che nel 2010 sconvolse il Portogruarese.

UN ORCO IN CASA – La sentenza è arrivata martedì dal tribunale di Venezia, dove il giudice ha valutato le testimonianze e le deposizioni non solo della madre della piccola e del padre-orco, che comunque ha sempre negato tutto, ma anche della piccola vittima, sentita da una psicologa con tutte le attenzioni del caso. La bimba all'epoca si era confidata con la madre, raccontando di come il suo patrigno l'avesse toccata e l'avesse costretta a baciare i suoi genitali. Simili, tremende storie sono state sentite anche dagli zii della piccola, che a loro volta hanno testimoniato davanti al giudice.

SENTENZA DURA – Nel valutare il caso il giudice ha considerato tutte le aggravanti, come la violenza fisica oltre alle molestie e lo sfruttamento del rapporto di parentela per insidiare la piccola. L'uomo, stando alla sentenza, anche dopo aver scontato i suoi anni di galera sarà obbligato ad informare le autorità di polizia del luogo di residenza che sceglierà e dei suoi eventuali spostamenti. Inevitabile il ricorso in appello da parte dell'avvocato del sessantenne, che sicuramente cercherà di ridurre la pena e, possibilmente, evitare al suo cliente la reclusione in carcere, dove i pedofili spesso rischiano molto a causa degli altri detenuti che certo non li vedono di buon occhio. Il giudice, però, questa volta ha dimostrato di avere la mano pesante e non sarà così semplice sfuggire alla giustizia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusò della figlia adottiva di soli cinque anni, condannato 60enne

VeneziaToday è in caricamento