rotate-mobile
Cronaca

Tribunale di Venezia, zio condannato a due anni di carcere per abusi sessuali sul nipote

All'epoca dei fatti, nel 2003, il piccolo aveva 5 anni. Comparso anche il padre in aula che accompagnava il figlio con la sorellina dal fratello. Il genitore assolto da ogni accusa

Una condanna a due anni di carcere con l'accusa di abusi sessuali nei confronti del nipote è stata inflitta martedì allo zio di un bambino, al termine del processo al tribunale di Venezia.

Come imputato è comparso anche il padre del ragazzino che all'epoca dei fatti, nel 2003, aveva 5 anni. Secondo l'accusa il genitore avrebbe accompagnato i due figli, anche la sorella del piccolo di tre anni, a casa dei nonni dove c'era suo fratello, loro zio. Il padre è stato assolto da ogni accusa.
   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale di Venezia, zio condannato a due anni di carcere per abusi sessuali sul nipote

VeneziaToday è in caricamento