Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Sottomarina, agenti circondati dagli abusivi in spiaggia

Momenti di tensione ieri mattina. I venditori stavano cercando di riappropriarsi della merce sequestrata

Foto d'archivio

Un'operazione anti abusivismo della polizia locale sulla spiaggia di Sottomarina è sfociata, ieri mattina, in un momento di forte tensione tra i venditori e gli agenti. L'episodio è stato riportato dall'assessore Genny Cavazzana: un folto gruppo di abusivi, spiega, «ha letteralmente circondato gli agenti, minacciandoli pesantemente per farsi restituire la merce» appena sequestrata. Solo «il coraggio e la fermezza del personale di polizia locale - aggiunge l'assessore - ha fatto desistere i malintenzionati, senza ulteriori conseguenze».

Tutto è finito senza grossi incidenti, dunque, ma il rischio c'è stato: Cavazzana ha evidenziato «la sproporzione dei numeri in campo, viste le decine e decine di irregolari che operano sulla battigia» ed elogiato il servizio di polizia commerciale, coordinato dal vicecommissario Luca Barbaro, che nell'operazione ha sequestrato circa mille articoli di vario genere in 7 diversi interventi. Con questa il totale dei pezzi sequestrati nell'estate 2021 sale a 20mila. «Va decisamente e pubblicamente elogiato l'impegno del personale - conclude l'assessore - che sta svolgendo un'attività non priva di rischi, con dedizione, professionalità e spirito di sacrificio».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottomarina, agenti circondati dagli abusivi in spiaggia

VeneziaToday è in caricamento