menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivi a San Marco, giro di vite Una campagna al via del Comune

Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica in laguna. Pattuglie interforze in piazza e comunicazioni contro l'acquisto di grano

Piazza San Marco sorvegliata speciale. Non solo perché si avvicinano gli eventi principali del Carnevale, ma anche perché nelle ultime settimane nel salotto cittadino si sono registrati alcuni fenomeni di criminalità che hanno fatto discutere, non ultime le minacce da parte di alcuni venditori abusivi a un cameriere del "Quadri" reo  di essere stato sorpreso a portare degli stivali per l'acqua alta a tre clienti. "Questo è territorio nostro", gli avevano detto circondandolo.

Proprio per dimostrare che invece San Marco è dello Stato e dei veneziani venerdì, durante la riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, si è discusso di come aumentare il numero dei pattugliamenti nella piazza. Posto che già ora, secondo il prefetto Domenico Cuttaia, è monitorata giorno e notte. Verranno quindi organizzate delle squadre interforze per stringere le maglie dei controlli. Per far terra bruciata attorno all'attività che garantisce il maggiore introito tra gli abusivi, poi, il Comune promuoverà una specifica campagna di informazione, rivolta a turisti e residenti, per informare delle sanzioni che si possono subire acquistando il grano da dare ai piccioni.

I venditori abusivi vivono soprattutto di questo in piazza. Sono di questi giorni inoltre i controlli in borghese del commissariato San Marco: una ventina gli abusivi bengalesi identificati. Uno di loro è stato espulso perché clandestino e per altri quattro è stata richiesta la revoca del permesso di soggiorno. Nella riunione si è anche sottolineato come fondamentale sia la collaborazione del cittadino: serve l'aiuto di tutti in modo che le forze dell'ordine possano intervenire subito in caso di bisogno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento