menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso a chiedere l'elemosina, la paura lo tradisce: si barrica in bagno e non vuole uscire

Protagonista della vicenda un 30enne nigeriano con regolare permesso di soggiorno. Si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco per aprire la porta e farlo uscire

Si barrica dopo essere stato sorpreso a chiedere l'elemosina. Hanno dovuto pensarci i vigili del fuoco di Jesolo a far uscire dal bagno di un negozio di via Ferrari un 30enne nigeriano, con regolare permesso di soggiorno, pizzicato mentre si stava dedicando all'accattonaggio. Nonostante i tentativi della polizia di avviare delle trattive a voce, l'uomo non si sarebbe fidato delle rassicurazioni delle divise, e si è dovuto passare alle "maniere forti".

Tutto ha inizio all'ingresso del Simply Market di via Cristofori, dove gli agenti della polizia locale hanno avvistato il 30enne richiedere offerte in denaro ai clienti del supermercato, cappellino da baseball alla mano. Quella dell'accattonaggio è una pratica vietata dal regolamento di polizia urbana, ecco perché la pattuglia si è subito avvicinato all'uomo, per identificarlo. Ma la paura ha preso il sopravvento: il nigeriano, infatti, se l'è data a gambe levate prima ancora che i vigili potessero avvicinarsi per effettuare i controlli di rito.

A tradirlo è stato il timore dei possibili provvedimenti. Questa la ragione che l'ha spinto a fuggire e rifugiarsi dentro il bagno di un negozio di via Ferrari. I vigili hanno da subito cercato di far ragionare il giovane, invitandolo a non aggravare la situazione e rassicurandolo sul fatto che non correva pericoli particolari. Le trattative non sono andate in porto, però, e da qui si è reso necessario l'intervento dei pompieri, che senza troppa fatica hanno scardinato la porta e fatto uscire l'accattone. Il 30enne continuava a dimostrarsi agitato, e nonostante la difficoltà iniziale nel gestirlo, gli agenti sono riusciti a condurlo in caserma, per identificarlo ed appurare la regolarità della sua posizione in Italia. Una volta accertata la validità del suo permesso di soggiorno, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento