menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellamento in strada a Cavallino: il litigio sfocia in violenta aggressione

Ferito un 36enne raggiunto di striscio da alcuni fendenti martedì sera. L'autore dell'attacco è stato bloccato dai carabinieri. Tra i due ci sarebbero stati vecchi attriti

Hanno perso completamente il controllo, tanto che uno dei litiganti è corso in casa e ha afferrato due coltelli per poi ripresentarsi e affrontare armato l'avversario. Follia in strada a Cavallino-Treporti nella tarda serata di martedì: due persone, un marocchino di 36 anni e un italiano del posto di 45, si sono affrontate sulla pubblica via in zona Ca' Savio. È stato il 45enne, dopo i primi scambi poco garbati, a decidere di ricorrere alle lame per risolvere la questione a modo suo e a colpire il rivale, poi finito in ospedale.

I due si sarebbero incontrati inizialmente per caso. A quanto pare tra i protagonisti della vicenda non scorre buon sangue: si conoscevano già, pare che abitino vicino. Di certo già in passato c'erano stati degli attriti, probabilmente legati alla microcriminalità locale in materia di stupefacenti. Entrambi sono pregiudicati. Anche stavolta la miccia si è accesa in un attimo: prima le offese e le minacce, poi il contatto fisico. A un certo punto il 45enne si è allontanato. Non per ritirarsi dalla "battaglia", bensì per entrare nella propria abitazione e prendere due coltelli.

Dopodiché ha raggiunto il 36enne e l'ha colpito con alcuni fendenti. Fortunatamente l'africano è stato colpito di striscio. È stato soccorso e trasferito all'ospedale di Jesolo, dove gli sono state riscontrate ferite guaribili in 25 giorni. Nel frattempo lo stesso ha dato l'allarme al 112. I carabinieri hanno trovato l'autore dell'aggressione poco dopo, identificandolo e ricostruendo l'accaduto. Quest'ultimo ha passato la notte in camera di sicurezza. La mattina successiva l'arresto è stato convalidato e il giudice ha stabilito per lui l'obbligo di firma in attesa del processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento