menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cofidi e Banca del Veneziano, un accordo per rilanciare le piccole e medie imprese

L'istituto di credito stanzierà 3 milioni di euro per gli associati della cooperativa, per finanziare degli investimenti innovativi, che permettano lo sviluppo delle aziende

Un vantaggio per chi innova, un’opportunità di crescita per tutti. Banca del Veneziano e Cofidi Veneziano uniscono le forze per sostenere le Piccole e Medie Imprese. A partire dal mese di aprile, l'istituto di credito stanzierà un plafond di 3 milioni di euro a favore delle aziende associate di Cofidi Venezia per finanziamenti destinati a investimenti di carattere innovativo.

"È una grande opportunità per le PMI del territorio veneziano - spiega il presidente di Cofidi Veneziano, Sandro Ravenna -, oggi è quanto mai fondamentale sostenere e supportare le aziende che guardano al futuro cercando di rinnovarsi e di innovare. Da sempre Cofidi Veneziano è al fianco dell’impresa, ed ora, grazie al prezioso accordo con Banca del Veneziano, lo potrà fare con ancora maggior forza".

La Banca del Veneziano vuole essere un partner di riferimento per le aziende del territorio. "La collaborazione con Cofidi Veneziano - afferma il presidente della Banca del Veneziano, Francesco Borga - permetterà di mettere in campo tutti gli strumenti utili per il rilancio e lo sviluppo delle nostre aziende".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento