menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un uomo di 46anni è accusato di violenza sessuale sulla figlia di 12 anni

Secondo l'accusa il padre si sarebbe fatto masturbare più volte dalla figlia e le avrebbe scattato delle foto, pubblicandole poi nel suo profilo facebook

Dovrà stare a 300 metri dai luoghi frequentati dalla figlia, è questa l'ordinanza emessa dal giudice delle indagini preliminare di Trieste Guido Patriarchi ad un uomo del portogruarese. La Nuova Venezia riporta la viceda di un 46enne del posto a cui sono state mosse delle accuse pensantissime: violenza sessuale sulla figlia e detenzione di materiale pedopornografico.

L'uomo infatti sarebbe accusato d'essersi fatto masturbare dalla propria figlia di soli 12 anni e d'avrela fotografata mentre faceva ciò e mentre si spogliava. Le accuse sarebbero quindi molto pesanti e la vicenda sarebbe stata raccontata ai carabinieri di Caorle da un loro collega al quale un'amica in comune con l'uomo avrebbe raccontato che il 46 enne sarebbe stato solito pubblicare le foto in facebook.

Nei prossimi giorni sarà l'uomo a dover fornire la sua versione dei fatti e, se confermate le accuse, potrebbe rischiare da cinque a dieci anni di reclusione. In attesa dell'interrogatorio però, un'ordinanza gli impedirà d'avvicinarsi alla casa dove la figlia di 12 anni vive con la madre ed alla scuola da lei frequentata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento