Le previsioni: maltempo, vento e acqua alta a 145 centimetri

Nuovo picco annunciato per le 11.20 di venerdì. Attenzione massima per il vento di scirocco che comincerà a soffiare da oggi. La Città metropolitana ha attivato l'unità di crisi

Questa mattina alle 10.45 la marea si è fermata a 113 centimetri, ma da domani tornerà a salire prepotente. Il centro previsioni Maree del Comune di Venezia, infatti, prevedere un nuovo picco di 145 centimetri per le 11.20 di venerdì 15 novembre. Un valore che comporta l'allagamento del 65% del suolo calpestabile della città storica. A ciò si aggiungono le previsioni del Centro europero per le previsioni a medio termine, che segnala il probabile arrivo di una nuova perturbazione dai quadranti orientali, che potrebbe comportare venti di scirocco lungo tutto il bacino adriatico. Il vento dovrebbe già cominciare a soffiare con forza moderata dal pomeriggio di giovedì, arrivando a toccare velocità comprese tra i 21 e i 43 chilometri orari  sottocosta nel momento della massima astronomica di venerdì, tra i 43 ei 66, invece, nell'alto e medio adriatico. Il Comune ha diffuso un avviso di allerta meteo: da stasera fino a domani sono previste precipitazioni consistenti a carattere di rovescio e temporale, oltre a forti venti. La Città metropolitana ha attivato l'unità di crisi per avversità atmosferiche.

bollettino_grafico-12-28

Posticipato pagamento della Tari

Nel frattempo, questo pomeriggio la giunta comunale si riunirà in sessione straordinaria per adottare il posticipo dell'imminente scadenza della quarta rata della Tari, prevista per dopodomani, 16 novembre. La nuova scadenza sarà fissata per tutti i cittadini e le imprese dell'intero comune di Venezia al 16 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento