rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Marea a 120 centimetri: attivazione del Mose alle 5.30

Fino al 6 dicembre permangono condizioni favorevoli a livelli sostenuti di marea

Mercoledì mattina, vista la previsione di marea a 120 centimetri, a partire dalle 5.30 sono state attivate le paratoie del Mose. Lo annuncia il centro maree del Comune di Venezia che ha diffuso l'allerta circa un possibile fenomeno che continuerà a ripetersi fino a lunedì 6 dicembre, sempre al mattino, e con un picco a 125 giovedì. Nonostante le previsioni meteo, che anticipano gelate notturne e temperature in calo, l'acqua alta potrebbe ripetersi per quasi una settimana. Previsioni sul sito del centro maree.

La protezione civile e la polizia locale hanno comunicato inoltre che, vista la possibilità di gelate nelle ore più fredde, dalle 22 di martedì 30 novembre, entreranno in azione gli spargisale. I mezzi interverranno lungo la viabilità carrabile della sola terraferma, limitatamente a rotatorie, cavalcavia e sottopassi. Tra mercoledì e giovedì è atteso un rialzo delle minime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marea a 120 centimetri: attivazione del Mose alle 5.30

VeneziaToday è in caricamento