rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Prime acque alte a Venezia

Le previsioni annunciano altre maree sostenute fino a venerdì. Il Mose non si alzerà

Torna l'acqua alta a Venezia. Il centro maree del Comune di Venezia aveva previsto per oggi, martedì 27 settembre, un picco di 105 centimetri (sullo zero mareografico) alle ore 12.15, mentre in realtà la marea si è fermata attorno ai 95. Con questi valori il sistema Mose non viene attivato, pertanto una piccola parte della città si è allagata, a partire da piazza San Marco e dalla sua Basilica. Quanto basta per bagnarsi fino alle caviglie.

Le prime alte maree "intermedie" della stagione minacciano prima di tutto proprio la Basilica, e in particolare i suoi elementi più fragili ed esposti. I lavori di realizzazione della barriera in vetro a protezione della chiesa, dopo una serie di ritardi e lungaggini, saranno conclusi solo tra alcune settimane. A quel punto l'intera struttura dovrebbe essere al sicuro.

L'opera è stata progettata per essere provvisoria, in attesa di un intervento più complessivo che tenga all'asciutto l'intera insula marciana. Altre maree sostenute sono previste nei prossimi giorni, da mercoledì 28 a venerdì 30 settembre. (Sotto: il bollettino emesso alle 9.30 di martedì)

bollettino_grafico-13-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prime acque alte a Venezia

VeneziaToday è in caricamento