La marea torna a salire e arriva poco sopra i 120 centimetri

Il picco massimo è stato raggiunto tra le 10.30 e le 11. Anche domani dovrebbe ripresentarsi la stessa situazione

L'acqua torna a salire a Venezia. Tra le dieci e mezza e le undici di oggi, mercoledì 27 novembre, ha raggiunto la quota di 121 centimetri sul livello del medio mare, poco al di sotto di quanto aveva previsto il Centro maree del Comune. Qualcosa di simile è annunciato per domani mattina, 28 novembre, precisamente una quota di 120 centimetri attorno alle 10.45.

Il bollettino della marea

Bollettino marea-3

Venezia è osservata speciale anche dall'Europa. «Se c'è un campo in cui il mondo ha bisogno della nostra leadership è proteggere il clima. È un problema esistenziale per l'Europa. E come potrebbe non esserlo, quando vediamo Venezia sott'acqua e le foreste del Portogallo andare a fuoco?. Certo, sono cose che succedevano anche prima, ma mai con questa frequenza e intensità». Lo sottolinea la presidente eletta della Commissione Europea Ursula von der Leyen, parlando nell'emiciclo del Parlamento a Strasburgo, aprendo il dibattito prima del voto sull'intero esecutivo da lei guidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento