menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'acqua alta diventa quasi da record per lo scirocco: nella nottata 127 centimetri

Il vento di scirocco ha favorito l'innalzarsi della marea. Allagato il 37% del centro storico. Acqua alta a Venezia almeno fino a mercoledì, con picco massimo martedì mattina

Il vento di scirocco si è fatto sentire per tutta la notte, innalzando il livello massimo di acqua alta toccato nella notte tra domenica e lunedì. Il picco è stato di 127 centimetri, alle ore 23.50, al mareografo di Punta della Salute, in coincidenza con una marea astronomica di 61 centimetri e un contributo meteorologico di 66. Il centro storico che è stato allagato per il 37% della sua estensione. L’ultima volta che si sono registrati valori superiori è stato il 12 febbraio 2013, giorno in cui la marea ha raggiunto i 143 centimetri.

Le stime della massima di marea nell'arco della giornata erano state portate dal centro maree del comune da 110 a 125 centimetri sul medio mare soprattutto per il perdurare di un forte vento. L’evento è stato causato da una forte perturbazione che ha generato una saccatura sul Golfo di Genova. Tale configurazione è stata all’origine dei venti di scirocco che hanno interessato il mare Adriatico.

Le previsioni meteorologiche avevano ipotizzato il progressivo intensificarsi della forza del vento che avrebbe dovuto bruscamente interrompersi al passaggio della perturbazione. Ciò non è avvenuto e il vento ha continuato a soffiare a circa 60 chilometri orari, ben oltre il limite orario previsto. Il perdurare del vento ha quindi causato il progressivo innalzamento del livello del mare al di sopra dei livelli previsti dalla modellistica numerica.

Acqua alta almeno fino a mercoledì

E l'acqua alta continuerà ad interessare Venezia anche nei prossimi giorni. Se nella giornata di lunedì e mercoledì è prevista una marea sostenuta, con picchi di 105 centimetri, martedì scatterà il codice arancio, con un massimo di 110 centimetri in laguna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento