Acqua alta, il Governo proroga di un anno lo stato d'emergenza per Venezia

La delibera è stata approvata su proposta del premier Giuseppe Conte. Fra 5 giorni l'anniversario della terribile marea che aveva annegato la città storica

È stato prorogato di un anno lo stato di emergenza per il Comune di Venezia, sommerso un anno fa dall'acqua alta. Come si legge su una nota diramata da Palazzo Chigi, «il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha deliberato la proroga dello stato d'emergenza nel territorio del comune di Venezia interessato dagli eventi metereologici che si sono verificati a partire dal 12 novembre 2019».

Stato d'emergenza per Venezia: proroga di 12 mesi

La proroga avrà una durata di 12 mesi, periodo di tempo ritenuto congruo dal Governo per completare tutti quegli interventi necessari per superare lo stato d'emergenza deliberato lo scorso 14 novembre 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento