menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acqua alta, ottanta volontari della Protezione Civile al lavoro nella giornata di domenica

In vista della nuova punta massima di 140 cm originariamente prevista per le ore 9 sono stati impegnati circa 80 volontari appartenenti ai Gruppi comunali di Protezione civile della Città di Venezia e del Lido, nonché della Città Metropolitana

Rilevante l’impegno odierno del Sistema Protezione Civile che, in vista della nuova punta massima di 140 cm prevista per le ore 9, ha impiegato circa 80 volontari appartenenti ai Gruppi comunali di Protezione civile della Città di Venezia e del Lido, nonché della Città Metropolitana (Spinea, Salzano, Dolo, Camponogara, Fossò, Fiesso, Quarto d’Altino).

L'impegno

I loro interventi sono stati come di consueto coordinati dalla Centrale radio presso la sede della Protezione Civile comunale di via Lussingrande a Mestre, gestita da volontari del Comune di Venezia con l’ausilio di 4 funzionali comunali, che hanno raccolto indicazioni e segnalazioni giunte dalla cittadinanza, in sinergia con la Centrale operativa Telecomunicazioni della Polizia locale di Palazzo Poerio. I volontari sono stati operativi già prima del picco di alta marea per gestire e raccogliere le varie necessità e, in seguito, per prestare eventuale assistenza alla popolazione. Le squadre presteranno servizio nel corso della giornata a Burano, Pellestrina, Lido e in vari punti del Centro Storico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento