menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Orazio Crupi - Facebook

Foto Orazio Crupi - Facebook

Il 2018 si apre con l'acqua alta a Venezia. Ma a San Marco mancano le passerelle

Poco al di sotto dei 100 centimetri il valore registrato tra le 9.30 e le 10.30 di lunedì. Disagi per i visitatori. Altri picchi di 90 centimentri o più sono previsti nei prossimi giorni

Inizio dell'anno bagnato a Venezia. Previsioni del centro maree comunale rispettate il primo gennaio, con un valore massimo di 97 centimetri sul medio mare registrato alla stazione di rilevamento di Punta della Salute tra le 9.30 e le 10.30. Dopodiché la marea ha iniziato lentamente a scendere e per il resto della giornata dovrebbe attestarsi su valori normali. Un livello sufficiente ad allagare piazza San Marco per diverse ore (dalle 8 alle 11 circa) e per arrecare disagi a chi nel primo giorno del 2018 ha deciso di visitare l'area: come annunciato dal Comune, infatti, il servizio posa passerelle è sospeso fino al 4 gennaio, motivo per cui in questi giorni non è garantito un percorso rialzato all'asciutto per i pedoni. A residenti e turisti, quindi, non è rimasto che attrezzarsi con stivali o sacchi di plastica per evitare di finire completamente a mollo.

bollettino_grafico-12-6

Previsioni meteo

Il meteo in Veneto vede per l'1 gennaio inizialmente cielo coperto con precipitazioni estese, generalmente modeste e localmente moderate. Nel corso del pomeriggio a partire da ovest cessazione delle precipitazioni e parziale diminuzione della nuvolosità. Di sera precipitazioni assenti, alternanza di nuvole e rasserenamenti, in pianura alcune nebbie. Per martedi 2, nella prima metà di giornata alternanza di nuvole e rasserenamenti, dal pomeriggio cielo sereno o poco nuvoloso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento