rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Marco

Maratona di Venezia sotto l'acqua alta: il maltempo investe in pieno la laguna

Sabato punta massima della marea, che toccherà i 120 centimetri alle 10. L'indomani si replica. I maratoneti correranno sulle passerelle. La bora e le precipitazioni abbasseranno le temperature

Il weekend che sta per iniziare non porta buone notizie sul fronte metereologico per Venezia e terraferma. La città lagunare sarà interessata da tre giorni di acqua alta, così anche la VeniceMarathon di domenica si disputerà sulle passerelle. All’arrivo dei corridori il livello sarà sceso attorno ai 105 centimetri. In una riunione Ca’ Farsetti ha deciso che le passerelle dei percorsi pedonali rimarranno tutte in funzione, monitorate da personale di Veritas, della protezione civile, della polizia municipale, in modo da assicurare il passaggio dei maratoneti così come quello di cittadini e turisti.

La punta massima di marea si toccherà domani, sabato 27 ottobre, alle 10. Il livello dell'acqua toccherà i 120 centimetri, come anche alle 9.30 di domenica. Lunedì, invece, ci sarà una punta massima di 110 centrimetri alle 9.40.

La previsione è stata fatta alla luce dell'arrivo di un'area depressionaria proveniente dalla penisola iberica, che provocherà maltempo su tutta Italia, e sull'Adriatico venti di scirocco di bassa intensità ma costanti, mentre a Venezia arriverà la bora. Temperature in picchiata.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona di Venezia sotto l'acqua alta: il maltempo investe in pieno la laguna

VeneziaToday è in caricamento