rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca San Marco

Acqua alta a Venezia: punta di 127 centimetri, problemi a San Marco

Il livello più alto della marea si è registrato alle 10 di stamattina. E' stato interessato dal fenomeno il 39% della città. Per trovare un fenomeno del genere bisogna risalire a febbraio 2011

Acqua alta "eccezionale" stamattina a Venezia. La marea ha toccato i 127 centimetri sul medio mare. In media un fenomeno del genere si verifica una volta all'anno. Cittadini e turisti sulle passerelle, visto che è stato allagato il 39% della città lagunare.

L'acqua alta ha creato qualche problema alla circolazione pedonale e alle attività commerciali, in particolare nella zona di Piazza San Marco e area marciana, dove il livello di acqua a terra ha raggiunto i 40 centimetri.

Era dal 16 febbraio dello scorso anno che la punta massima di marea non raggiungeva questi livelli. L'acqua alta è prevista anche domani mattina, quasi in coincidenza con lo svolgimento della Venice Marathon, e lunedì. In ogni caso non dovrebbero esserci problemi per lo svolgimento della manifestazione sportiva grazie alle passerelle che sono già state posizionate in questi giorni. Oltre ai sistemi di avvertimento telematici, con sms e mail fin da ieri sera, la popolazione è stata avvertita stamattina alle 6.30 dal suono delle sirene.

 

Dato il permanere del maltempo, il Centro maree prevede per questa sera alle ore 22.35 una punta massima di 105 centimetri; per domani alle ore 9.20 una punta massima di 120 centimetri, e per le ore 22.10 una di 105 centimetri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua alta a Venezia: punta di 127 centimetri, problemi a San Marco

VeneziaToday è in caricamento