Versa 700 euro per una polizza assicurativa, ma è una truffa: denunciato uno studente

Vittima un residente di Spinea. L'uomo aveva depositato la somma su Postepay

Era alla ricerca di una polizza assicurativa per la propria auto che potesse essere valida ed economica. Ecco perché un cittadino di Spinea è finito dritto nella rete del truffatore di turno, un giovane studente di origini casertane. Il ragazzo si era finto un esperto broker assicurativo, garantendo una copertura assicurativa con i controfiocchi per 700 euro. Un'offerta allettante, alla quale lo spinetense non è riuscito a dire di no.

Le indagini

L'uomo decide quindi di versare per intero l'importo su una carta Postepay, riscontrando solo a giochi fatti come la copertura assicurativa fosse, di fatto, contraffatta. A quel punto non gli è restato altro da fare che rivolgersi ai carabinieri di Spinea per denunciare l'accaduto. I militari, dopo aver ricostruito passo dopo passo gli step truffaldini, sono riusciti a sequestrare la carta elettronica, restituendo la somma che era stata incautamente versata. Per lo studente, invece, è scattata la denuncia per truffa.

Prevenire le truffe

I carabinieri ammoniscono una volta di più di prestare attenzione quando si naviga sul web, poiché le truffe sono sempre dietro l'angolo. Tra gli accorgimenti suggeriti dai militari ci sono quelli di non comunicare mai password e dati sensibili a terzi, non mettere password scontate, né cliccare su link sconosciuti o che appaiono strani. Meglio evitare di scaricare file di dubbia provenienza e preferibilmente pagare sempre con metodi elettronici tracciati e certificati. Altri accorgimenti: verificare l'attendibilità dei siti web con riferimenti materiali (sede, indirizzo, telefono, partita iva), non aprire mail di phishing e allegati eseguibili (.exe), cambiare spesso passwrod per la tutela dei dati personali e controllare frequentemente i movimenti bancari o delle proprie carte di debito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento