rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Lido

Ultraleggero cade in laguna tra Sant'Elena e Lido, pilota illeso

Tanta paura per un 45enne tedesco ma per fortuna nessuna grave conseguenza. Il velivolo avrebbe dovuto atterrare all'aeroporto Nicelli

E' precipitato "dolcemente" a Sant'Elena, proprio dietro il diporto velico. Un ultraleggero è caduto in laguna nel tardo pomeriggio di lunedì, verso le 18.50. A bordo un unico pilota, un 45enne di nazionalità tedesca rimasto pressoché illeso dopo la caduta (più che altro una specie di ammaraggio), al punto di rifiutare il ricovero al pronto soccorso.

Per sua fortuna una idroambulanza di passaggio ha assistito all'incidente potendo quindi offrire soccorsi pressoché immediati. Sul posto dopo pochi minuti anche i mezzi della capitaneria di porto, che sta coordinando le operazioni, e quelli dei vigili del fuoco, alle prese con il recupero del velivolo, per più di metà invisibile sotto al pelo dell'acqua. Aiuto anche da mezzi del reparto aeronavale della guardia di finanza.

Cade ultraleggero a Sant'Elena, paura per un pilota tedesco

L'ultraleggero era partito da Caorle e avrebbe dovuto atterrare all'aeroporto Nicelli del Lido. Si tratterebbe di un velivolo a propulsione elettrica, con dei pannelli solari sulle ali. Il pilota, a quanto pare, accortosi che qualcosa non andava per il verso giusto, avrebbe scelto di ammarare in un punto perlomeno facilmente raggiungibile. La scena sarebbe stata vista da molte persone, in un punto di passaggio anche dei motoscafi che dall'aeroporto portano al centro storico. Mancavano pochi chilometri all'arrivo al Nicello, ma l'atterraggio è stato decisamente inaspettato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultraleggero cade in laguna tra Sant'Elena e Lido, pilota illeso

VeneziaToday è in caricamento