menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua ad aumentare il traffico aereo: 13,4 milioni di passeggeri tra Venezia e Treviso

Dati positivi nel 2017, il polo veneto si consolida terzo in Italia. Nella Penisola Assaeroporti registra un +6,4% sui viaggiatori. Ancora meglio il trasporto merci, +9,2%

Continua ad aumentare il traffico aereo negli aeroporti italiani: secondo i dati del consuntivo 2017 di Assaeroporti traffico, l'anno che si è appena concluso ha registrato in tutta la Penisola 175,4 milioni di passeggeri (+6,4% rispetto all'anno precedente), 1,5 milioni di movimenti aerei (+3,2%) e 1,1 milioni di tonnellate di merci (+9,2%). Per il cargo, in particolare, si tratta del miglior risultato di sempre. Trainano il risultato la forte crescita del traffico internazionale sia Ue (+8,5%), sia extra Ue (+7,9%), e l'incremento del segmento nazionale (+3%). Venezia Marco Polo, con 10,4 milioni di viaggiatori, è subito fuori dal podio: davanti ci sono Roma Fiumicino (41 milioni), Milano Malpensa (22,2 milioni) e Bergamo (12,3 milioni). Completano la top ten Milano Linate (9,5 milioni), Catania (9,1 milioni), Napoli (8,6 milioni), Bologna (8,2 milioni), Roma Ciampino (5,9 milioni) e Palermo (5,8 milioni).

Terzo sistema italiano

Sempre in termini di passeggeri trasportati, si segnalano i significativi risultati del sistema aeroportuale Venezia-Treviso con 13,4 milioni di passeggeri. È il terzo in Italia, dietro a quello romano (Fiumicino e Ciampino) con 46,9 milioni e quello milanese (Malpensa e Linate) con 31,7 milioni. Seguono il sistema della Sicilia orientale (Catania e Comiso) con 9,6 milioni, quello toscano (Pisa e Firenze) con 7,9 milioni e la rete aeroportuale pugliese (Bari, Brindisi, Foggia e Taranto) con 7 milioni.

"Positivo dato sui cargo"

Lo sviluppo del trasporto aereo italiano, commenta quindi Assaeroporti, "appare in linea con la crescita registrata a livello mondiale dall'Icao (Organizzazione internazionale dell'aviazione civile), che registra un incremento passeggeri nel 2017 pari al 7,1%. Il dato è tuttavia da accompagnare - prosegue l'associazione degli aeroporti - alla consapevolezza, a livello mondiale, della necessità di intercettare i flussi per i singoli Paesi. Non possiamo non apprezzare che tutto ciò sia già iniziato in Italia in modo significativo per il settore cargo che a fronte di una crescita del 9,5% a livello mondiale (dati Icao) vede il nostro Paese attestarsi su un significativo 9,2%".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento