Continua ad aumentare il traffico aereo: 13,4 milioni di passeggeri tra Venezia e Treviso

Dati positivi nel 2017, il polo veneto si consolida terzo in Italia. Nella Penisola Assaeroporti registra un +6,4% sui viaggiatori. Ancora meglio il trasporto merci, +9,2%

Continua ad aumentare il traffico aereo negli aeroporti italiani: secondo i dati del consuntivo 2017 di Assaeroporti traffico, l'anno che si è appena concluso ha registrato in tutta la Penisola 175,4 milioni di passeggeri (+6,4% rispetto all'anno precedente), 1,5 milioni di movimenti aerei (+3,2%) e 1,1 milioni di tonnellate di merci (+9,2%). Per il cargo, in particolare, si tratta del miglior risultato di sempre. Trainano il risultato la forte crescita del traffico internazionale sia Ue (+8,5%), sia extra Ue (+7,9%), e l'incremento del segmento nazionale (+3%). Venezia Marco Polo, con 10,4 milioni di viaggiatori, è subito fuori dal podio: davanti ci sono Roma Fiumicino (41 milioni), Milano Malpensa (22,2 milioni) e Bergamo (12,3 milioni). Completano la top ten Milano Linate (9,5 milioni), Catania (9,1 milioni), Napoli (8,6 milioni), Bologna (8,2 milioni), Roma Ciampino (5,9 milioni) e Palermo (5,8 milioni).

Terzo sistema italiano

Sempre in termini di passeggeri trasportati, si segnalano i significativi risultati del sistema aeroportuale Venezia-Treviso con 13,4 milioni di passeggeri. È il terzo in Italia, dietro a quello romano (Fiumicino e Ciampino) con 46,9 milioni e quello milanese (Malpensa e Linate) con 31,7 milioni. Seguono il sistema della Sicilia orientale (Catania e Comiso) con 9,6 milioni, quello toscano (Pisa e Firenze) con 7,9 milioni e la rete aeroportuale pugliese (Bari, Brindisi, Foggia e Taranto) con 7 milioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Positivo dato sui cargo"

Lo sviluppo del trasporto aereo italiano, commenta quindi Assaeroporti, "appare in linea con la crescita registrata a livello mondiale dall'Icao (Organizzazione internazionale dell'aviazione civile), che registra un incremento passeggeri nel 2017 pari al 7,1%. Il dato è tuttavia da accompagnare - prosegue l'associazione degli aeroporti - alla consapevolezza, a livello mondiale, della necessità di intercettare i flussi per i singoli Paesi. Non possiamo non apprezzare che tutto ciò sia già iniziato in Italia in modo significativo per il settore cargo che a fronte di una crescita del 9,5% a livello mondiale (dati Icao) vede il nostro Paese attestarsi su un significativo 9,2%".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento