menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marco Polo sempre più intercontinentale, nasce il volo American Airlines per Chicago

Nuova destinazione Usa dall'aeroporto di Venezia, primo volo il 5 maggio. Salgono a 7 i collegamenti diretti con gli States. Il sindaco Brugnaro: "Orgogliosi dei risultati raggiunti"

Un nuovo collegamento diretto tra la laguna e gli Stati Uniti. Lo hanno annunciato mercoldì mattina American Airlines e Save, la società che gestisce l'aeroporto Marco Polo. Imminente la partenza del primo volo da Venezia a Chicago O'Hare (ORD), tratta operata dal Boeing 787-8 Dreamliner, che atterrerà per la prima volta in laguna sabato 5 maggio alle 11 per ripartire alle 14.50 per gli Usa. Il nuovo volo si aggiunge alla collaborazione già attiva tra le società che collega Venezia con Philadelphia. Presente alla conferenza stampa anche il sindaco Luigi Brugnaro: "Siamo orgogliosi di questo nuovo collegamento. Il nostro ringraziamento va ad American Airlines per aver scelto Venezia e ad Enrico Marchi che con la sua struttura continua ad operare per rendere moderna la nostra città.

Sette collegamenti diretti con gli Usa

Per Enrico Marchi, presidente di Save, "Chicago costituisce una delle principali destinazioni negli Stati Uniti per il Marco Polo, con oltre 40mila passeggeri nel 2107 pur in assenza di un volo diretto: un volume che ora puntiamo a raddoppiare in tempi brevi". La nuova tratta porta a sette, in totale, le destinazioni in Nord America collegate con Venezia da voli non stop, riconfermando il ruolo della laguna come gate intercontinentale. Angelo Camilletti, manager sales Southeast Europe di American Airlines, si è detto "entusiasta per questo importante investimento in Italia. Il 2018 è il secondo anno in cui la compagnia inaugura un nuovo volo dalla Penisola, a conferma dell'attenzione per il nostro mercato".

L'aereo: wifi e touch screen

La cabina del 787-8 (dotato di wi-fi satellitare per navigare in volo) si configura in due classi: la business ha 28 poltrone reclinabili, in posizioni alternate, con una cabina premium che offre l'accesso alla piattaforma di intrattenimento con schermi touch screen su ogni poltrona. E poi prese di corrente e usb. Nella main cabin sono presenti 48 poltrone "extra", con spazio supplementare per le gambe, e 150 standard. Anche per queste schermi e prese di corrente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento