Appartamenti con vista sul Bacino di San Marco: scoperti 2 affittacamere in nero

Due strutture all'apparenza professionali sono finite nella "rete" della polizia locale, che ha scovato anche una "organizzazione" che si avvaleva di Airbnb per affittare abusivamente

Dodici camere, prima colazione e vista sul Bacino di San Marco: sembravano in tutto e per tutto due strutture professionali con personale dipendente a disposizione per ogni necessità degli ospiti. Invece non lo erano: il Nucleo tributario del Servizio attività produttive della polizia locale, diretto dal commissario capo Flavio Gastaldi, ha scoperto durante i giorni del weekend pasquale 2 affittacamere completamente abusivi situati nel sestiere di San Marco. Le verifiche, iniziate anche a seguito delle segnalazioni di altri uffici comunali, hanno portato alla contestazione di violazioni della legge regionale sul Turismo per un totale di 8mila euro.

"Organizzazione" che si avvale di Airbnb

Ma non è finita qui, anche perché il malcostume degli affitti in nero a turisti in laguna come in terraferma appare piuttosto esteso: sempre in periodo pasquale, la Tributaria della polizia locale ha scoperto che quella che viene definita una "organizzazione", tramite il portale Airbnb, affitta abusivamente appartamenti e camere pubblicizzandole su una cinquantina di siti internet. Sia in centro storico, sia a Mestre. L'indagine su questo punto è ancora in corso attraverso raffronti e verifiche incrociate sul geoportale dell'imposta di soggiorno, permettendo di elevare sanzioni sia per il mancato pagamento dell'imposta di soggiorno, sia per altre irregolarità per un totale di 15mila euro.

affitti abusivi 02-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento