Cronaca

Nasce ristorante "della speranza": darà lavoro a 20 migranti africani

Si chiamerà "Africa Express" il locale dell'imprenditore afghano Hamed Ahmadi. L'obiettivo è quello di creare nuove opportunità per i profughi

Un'idea per abbattere le diversità e creare delle opportunità. Come riporta la Nuova, aprirà a Natale "Africa Experience", un ristorante che proporrà piatti tipici del continente nero e che darà lavoro ai migranti che si trovano attualmente nei centri di accoglienza di Venezia. Il locale sorgerà in calle Lunga San Barnaba, poco distante da campo Santa Margherita.

L'idea è di Hamed Ahmadi, regista ed imprenditore di origine afghana, arrivato in Italia 10 anni fa, per promuovere un film alla Mostra del cinema di Venezia. Il ragazzo di allora andò in visita presso i centri di accoglienza della città lagunare, dopo essere stato minacciato dai talebani. Da lì nacque l'intuizione di aprire "Orient Express" a Santa Margherita e Cannaregio, due locali che nel corso degli anni hanno avuto un crescente consenso.

Ahmadi ha spiegato che dopo essere entrato in contatto con molti migranti a seguito dell'emergenza in Nord Africa, ha capito che la disperazione che lega popoli diversi è la stessa, ed è per questo che vuole dare il suo contributo, permettendo a chi è spaesato di trovare un lavoro, imparando l'italiano, per poi ambire, perché no, ad occupazioni più importanti. L'imprenditore ha sottolineato come il suo obiettivo sia quello di inserire molto donne nel proprio organico, che conterrà ben 20 dipendenti. Durante la selezione, ha continuato, ci sarà una grande festa, una sorta di Masterchef africano, durante la quale una giuria formata da operatori dei centri di accoglienza e degli istituti alberghieri valuteranno i piatti degli aspiranti cuochi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce ristorante "della speranza": darà lavoro a 20 migranti africani

VeneziaToday è in caricamento