Nuove agevolazioni Actv: bambini, atleti e turisti pagheranno meno

La Giunta comunale, in accordo con la società di trasporti, ha deciso di venire incontro a determinate categorie per i viaggi in vaporetto

Per i turisti e per molte famiglie senza Imob sarà ora più facile e conveniente utilizzare i mezzi pubblici a Venezia. La Giunta comunale ha infatti approvato in via sperimentale alcune agevolazioni tariffarie che riguardano i percorsi diretti verso il Lido e l'estuario, i biglietti per i bambini e quelli per gli atleti delle società sportive in trasferta a Venezia, nonché la ridefinizione del servizio di linea 12 di navigazione. I provvedimenti sono stati illustrati lunedì mattina, a Ca' Farsetti, con una conferenza stampa presieduta dall'assessore comunale alla Mobilità, Ugo Bergamo, a cui hanno preso parte anche i rappresentanti di Vela, Actv e degli operatori commerciali del Lido.

I COMMENTI - ''Per venire incontro ai problemi della famiglie con bambini, che spesso sono costrette a rinunciare ad utilizzare i mezzi pubblici - ha spiegato Bergamo - abbiamo deciso di creare una tariffa 'ad hoc' per i ragazzi dai 6 ai 10 anni, che, se accompagnati, pagheranno per una corsa di andata e ritorno solo 7 euro, invece dei 14 attuali. Scendono invece da 4 a 3,50 euro i biglietti 'tutto compreso' per gli atleti della società non veneziane che vengono in laguna per disputare delle gare ufficiali''.

VERSO LA SPIAGGIA - Buone notizie anche per i turisti, e per i veneziani senza Imob, che vogliono raggiungere da Venezia il Lido (o viceversa): un biglietto andata-ritorno in motonave (con partenza ogni mezz'ora dalla Pietà), comprensivo anche di una corsa andata e ritorno in bus al Lido, costerà infatti solo 10 euro. ''Questa - ha sottolineato Bergamo - è una delle iniziative che abbiamo messo in piedi per favorire un maggior afflusso di persone alle spiagge del Lido: con Vela stiamo studiando una campagna pubblicitaria che ha già preso avvio in questi giorni e che si svilupperà ulteriormente. Molti non conoscono la bellezza della spiaggia di Venezia, così come non sanno delle facilitazioni, che già esistono, per raggiungere le isole dell'estuario: con un biglietto da 18 euro si può ad esempio viaggiare in vaporetto per 12 ore, avendo modo di compiere, ad un costo accessibile, il 'Tour delle isole della Laguna Nord'''.

IN CITTÀ - Dal 12 agosto, infine, novità per la linea 12 di navigazione, a seguito della soppressione della linea 9 (Burano-Torcello). Le corse saranno ancora due ogni ora: la prima salperà da Fondamenta Nuove, come succede ora, ai minuti 10, mentre la seconda, dalle ore 9.40 del mattino, partirà 5 minuti prima (ovvero ai minuti 35) perché farà tappa a Torcello. Il collegamento Burano-Torcello, tra le 6.40 e le 9.40, sarà invece assicurato da un servizio navetta. Coi recuperi dei costi derivanti dalla soppressione della linea 9 saranno inoltre istituite 4 nuove corse nel corso della giornata.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento