Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Marghera / Piazza del Municipio

"Hai una sigaretta?". "No": lo prende a calci e pugni e gli procura la frattura del setto nasale

La disavventura di un 62enne di Marghera, nel pomeriggio di lunedì in piazza Municipio. L'aggressore, alterato, è stato allontanato da un passante, poi la resistenza all'arresto

Gli si è avvicinato alterato, chiedendo una sigaretta. Poi l'ha preso a calci e pugni. Come riportano i quotidiani locali si tratta della disavventura capitata a un 62enne di Marghera lunedì dopo pranzo, in piazza Municipio. Una normale passeggiata con il proprio cagnolino e un caffè al bar, quando ha dovuto fare i conti con un esagitato che non ci ha pensato mezzo secondo prima di aggredirlo, finendo per fratturargli il setto nasale.

L'aggressione

L'uomo, dopo aver rifiutato di dare una sigaretta al suo aggressore, uno straniero di origine magrebina, è stato raggiunto da pugni in serie, che l'hanno fatto barcollare e cadere a terra. Una volta al tappeto il malintenzionato ha continuato con una serie di calci, finché la scena non è stata vista da alcuni residenti dei condomini che danno sulla piazza, che hanno lanciato l'allarme alle forze dell'ordine. Sul posto sono intervenute due pattuglie della polizia locale, cui è spettato il compito di bloccare l'assalitore, già allontanato in precedenza da un ragazzo che passava di lì.

L'intervento dei soccorsi

Hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie, gli agenti della Municipale, per bloccarlo e ammanettarlo. Il suo status psicofisico non gli permetteva infatti di essere collaborativo, e agli insulti ha fatto seguire una strenua resistenza all'arresto. Nel frattempo è stato allertato il 118, per prestare soccorso alla vittima del pestaggio: i sanitari del Suem dopo le prime cure hanno trasportato il 62enne all'ospedale dell'Angelo, dimesso in serata con un prognosi di 20 giorni per frattura del setto nasale e trauma cervicale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai una sigaretta?". "No": lo prende a calci e pugni e gli procura la frattura del setto nasale

VeneziaToday è in caricamento