menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Spiaggia Jesolo, archivio

Spiaggia Jesolo, archivio

Due bagnini aggrediti da un gruppo di ragazzi in spiaggia

È successo a Jesolo verso l'ora di pranzo domenica. Indagini della polizia di Stato. Sul posto anche carabinieri e agenti della Municipale

Forse una discussione degenerata, un diverbio finito male per un ordine mal digerito. Circa una decina di ragazzi, alcuni dei quali minorenni, sono stati bloccati e identificati dalle forze dell'ordine domenica pomeriggio dopo essersi resi protagonisti di un'aggressione di gruppo avvenuta in spiaggia a Jesolo. I giovanissimi (che in totale erano probabilmente molti di più) si sarebbero scagliati contro due bagnini dopo che erano stati invitati ad andarsene da una zona in cui non potevano stare.

La prognosi

Le ferite riportate dai bagnini non sono gravi, le prognosi si aggirano sui 7-8 giorni. La polizia di Stato indaga sull'accaduto, anche sentendo i responsabili, e in sinergia con le altre forze dell'ordine: i carabinieri e la polizia locale accorsi sul luogo dell'accaduto, in pieno giorno, verso l'ora di pranzo e davanti agli occhi dei bagnanti. Tra i giovanissimi bloccati ci sono sia italiani che stranieri. Non tutti loro avrebbero partecipato direttamente all'aggressione, ma le indagini in questo senso sono in corso. Altri ragazzini si sarebbero allontanati prima dell'arrivo delle forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento