menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce barista e clienti, poi picchia un carabiniere: arrestato

Un 39enne è stato fermato alle 21 di domenica sera in un locale: dopo essersi scagliato contro il gestore e alcuni avventori ha sferrato un pugno al militare che lo stava identificando

Ha aggredito e molestato i clienti di due locali e una barista e non contento si è scagliato anche contro un carabiniere prima di essere fermato e arrestato: a finire in manette un 39enne, O.E., che domenica sera, attorno alle 21, ha dato in escandescenze in due esercizi pubblici di Portogruaro.


L'AGGRESSIONE. L’uomo aveva cominciato la serata in un bar quando ad un tratto, per motivi da accertare, si è scagliato contro una dipendente: in suo soccorso sono intervenuti alcuni avventori, a loro volta picchiati dal 39enne, che poi è scappato. Pochi minuti dopo lo sbandato ha cambiato obiettivo ed è andato in un altro locale: anche qui, visibilmente alterato, ha cominciato a gridare frasi offensive contro alcuni clienti. A quel punto il gestore ha chiamato i carabinieri che hanno tentato di calmarlo: inutili i richiami alla tranquillità, il molestatore, imprecando contro le forze dell'ordine, ha rifiutato di farsi identificare e ha sferrato un pugno contro uno degli uomini dell’Arma, colpendolo al torace. Ne è nata una colluttazione: a quel punto l’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento