Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Spinea

Aggressione al capotreno, senza biglietto gli ruba pure il palmare

È successo ieri pomeriggio a bordo di un regionale diretto a Venezia e che si è fermato a Spinea. Cruciali il video e le testimonianze dei passeggeri per spiegare alla polizia ferroviaria quanto accaduto

Aggredisce il capotreno che gli chiede di mostrargli il biglietto e prima di svignarsela verso l'uscita del convoglio, che sta per fermarsi alla stazione di Spinea, gli ruba anche palmare e cellulare di servizio. Non fosse stato per quei passeggeri che hanno chiamato le forze dell'ordine e anche ripreso la scena con i telefoni forse di quello che ieri è accaduto a bordo di un regionale diretto a Venezia, verso le 16, non si sarebbe saputo niente.

Il viaggiatore era sprovvisto del titolo di viaggio e quando il controllore gli ha chiesto di mostrargli il biglietto ha cercato il modo per svignarsela, spintonando il responsabile del convoglio per andare velocemente verso l'uscita. Prima di allontanarsi gli ha preso dalle mani il palmare e anche il telefonino, senza accorgersi però che aveva lasciato il giubbotto a bordo, che il controllore ha preso andando a sua volta verso l'uscita. Quando il mezzo si è fermato a Spinea entrambi sono scesi ma il trasgressore ha attaccato il capotreno cercando di strappargli la giacca. Un contatto che va avanti per un po' sotto gli occhi di altri viaggiatori: c'era chi faceva il video, chi chiamava le forze di polizia. Un altro passeggero si è invece messo tra i due per separarli e riportare l'ordine, facendo in modo che al capotreno venissero restituiti palmare e iphone in cambio della giacca. La vicenda, il video e le testimonianze sono in mano alla polizia ferroviaria che sta ricostruendo quanto è successo per procedere contro l'aggressore che si è scagliato contro un ufficiale di pubblica sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione al capotreno, senza biglietto gli ruba pure il palmare
VeneziaToday è in caricamento