rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Santa Croce / Fondamenta Rio Marin

Accoltellamento in pieno giorno in rio Marin

Almeno una persona ferita in un diverbio sfociato in pestaggio. Sul posto allertati i carabinieri dai passanti

Un diverbio sfociato in aggressione è accaduto verso le 12.30 in rio Marin a Venezia, sabato, e ha visto coinvolte tre persone. Stando alle prime testimonianze la lite di due persone contro una si sarebbe ben presto trasformata in un pestaggio senza che al momento sia stata esclusa la presenza di armi da taglio, anzi secondo le testimonianze dei passanti due coltelli sarebbero stati gettati in canale al termine dell'aggressione. Nessun italiano fra i coinvolti stando alle prime indiscrezioni. Due persone avrebbero avuto l'accento dell'est Europa e l'aggredito forse origini mediorientali o nordafricane. Un uomo risulta ferito, che per fuggire si sarebbe anche tuffato in acqua lungo il canale di rio Marin, poi avrebbe raggiunto piazzale Roma perdendo sangue di cui ci sono tracce anche a terra.

Tanta la gente sul posto rimasta impietrita davanti all'accaduto, hanno parlato di un «regolamento di conti» forse fra bande rivali, per dare una lezione o punire uno sgarro, e tutto questo per strada, a mezzogiorno e mezza in rio Marin, mentre la gente era in pasticceria o al vicino supermercato a fare la spesa e i coinvolti non si curavano per niente della loro presenza. Sono stati i passanti ad avvertire il 112 raccontando quello che stava succedendo, quindi sono arrivati i carabinieri che hanno iniziato ad ascoltare le testimonianze. Soccorso il ferito, probabilmente a piazzale Roma dove sarebbe riuscito ad arrivare con le proprie gambe. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento in pieno giorno in rio Marin

VeneziaToday è in caricamento