rotate-mobile
Cronaca

Tornano i bus e vaporetti "lumaca" Cinque giorni "agitati" in Actv

Dal 26 al 30 giugno autisti e marinai rispetteranno alla lettera le norme. L'Usb: "Dimostriamo così che i dipendenti fanno già più del previsto"

Saranno giorni difficili per pendolari e viaggiatori Actv. I dipendenti dell'azienda di trasporto pubblico veneziana, infatti, bissano l'iniziativa di qualche settimana fa, riportando in auge gli autobus e vaporetti "lumaca" tra la terraferma e la laguna.

ACCORDI INTEGRATIVI, SINDACATI IN TRINCEA

Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno, infatti, autisti e marinai si atterranno strettamente al regoamento, rispettando alla lettera Codice della strada e della navigazione. "In questo modo vogliamo dimostrare che i dirigenti Actv non posso pensare di tagliare in un settore dove già i lavoratori fanno più di quanto verrebbe loro richiesto", spiega Giampiero Antonini, delegato Usb. Questa agitazione arriva in contemporanea alla riunione che sigle sindacali e dirigenti avranno giovedì 27 giugno, dopo l'annuncio dell'azienda di uscire dagli accordi integrativi di secondo livello.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i bus e vaporetti "lumaca" Cinque giorni "agitati" in Actv

VeneziaToday è in caricamento