menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Renzo Rosso e l'assessore Maggioni

Renzo Rosso e l'assessore Maggioni

Al via la 'radiografia' del Ponte Rialto prima del restauro "firmato" Diesel

Verrà installato sulla superficie un sistema di punti sensibili, costituiti da 90 prismi ottici, che mediante una campagna di rilievi lunga 1 anno, con cadenza mensile, consentirà monitorare gli spostamenti del manufatto

Il 'paziente' ha oltre 600 anni ed è necessario andare cauti: durerà infatti circa un anno la 'radiografia' che i tecnici faranno al Ponte di Rialto a Venezia, prima di cominciare il restauro vero e proprio di questo gioiello del '500, sponsorizzato dal patron della Diesel, Renzo Rosso. Da sabato 24 febbraio - ha annunciato oggi l'assessore ai lavori pubblici, Alessandro Maggioni - verrà dato il via all'installazione sulla superficie del Ponte di un sistema di punti sensibili, costituiti da 90 prismi ottici, che mediante una campagna di rilievi lunga 1 anno, con cadenza mensile, consentirà monitorare gli spostamenti del manufatto. Poi, dalla prima settimana di marzo, verrà avviata l'indagine geotecnica delle fondazioni del Ponte e dei terreni su cui poggia; in questo caso la durata dello studio sarà di circa 3 mesi e si svilupperà in 9 stazioni di perforazione successive che coinvolgeranno gli attacchi a terra del ponte.

Maggioni ha riferito infine che a partire dalla prossima settimana verrà completato l'intervento di pulizia dei graffiti del ponte, iniziato con le parti pubbliche a fine 2012, con l'avvio della pulizia anche delle parti dei negozi privati presenti sulle rampe del ponte stesso. Il completamento del restauro di Rialto è previsto nel 2015. Maggioni ha anche spiegato che è stata completata, e sarà consegnata nei prossimi giorni, un'indagine storico-archivistica che ha indagato testi e illustrazioni grafiche custoditi negli archivi cittadini, sulla costruzione del ponte e sui restauri successivi; ciò con particolare riferimento alle strutture di fondazione e alla conformazione delle spalle.

A seguire, con la stipula del contratto di sponsorizzazione del restauro del Ponte di Rialto aggiudicato ad 'Only The Brave' srl, - ha aggiunto l'assessore - si avvieranno anche ulteriori indagini necessarie a completare le conoscenze del manufatto, per realizzare al meglio le attività di progettazione del restauro in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia, quali: indagini subacquee, rilievo dei materiali e dello stato del degrado, analisi statica, indagine dei sottoservizi. (ANSA).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento