menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasforma il parcheggio dell'hotel in un'area di sosta per camper, albergatore multato

Nei guai il titolare di un albergo di Chioggia. Controlli della polizia municipale

L'albergo era stato chiuso da tempo per gravi carenze igienico sanitarie e il titolare ha ben pensato di trasformare il parcheggio in un'area camper, facendo sostare e pernottare una ventina di autocaravan senza alcun genere di autorizzazione. L'uomo, di Chioggia, è stato multato con una sanzione di tremila euro nell'ambito di una serie di controlli effettuati dalla polizia municipale. 

Con l’inizio della bella stagione, nella città clodiense si ripropongono alcune problematiche connesse alla sosta dei camper ed autocaravan. «Pur sottolineando la grande importanza del contributo del turismo itinerante, così come quello del turismo su caravan e autocaravan, è necessario evitare abusi e comportamenti irregolari, a discapito della complessiva qualità del sistema ricettivo della località, oltre che dei livelli di sicurezza igienico-sanitaria, e svolti in concorrenza sleale alle attività regolari del settore. Per questo motivo la polizia locale – spiega il comandante Michele Tiozzo – ha già iniziato ad effettuare specifici controlli in materia». «Questa attività deve servire come monito  – commenta il vicesindaco Marco Veronese – i campeggiatori sappiano che sono a disposizione in città le aree dedicate e regolarmente autorizzate. A breve sarà inaugurato anche il nuovo camper service a Borgo San Giovanni, che conta undici posteggi standard e uno dedicato ai diversamente abili».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento