rotate-mobile
Cronaca Portogruaro / Via Leonardo Da Vinci

Allarme verde: ora l'enorme farnia monumentale di Villanova a rischio

La denuncia dell'europarlamentare Andrea Zanoni: "Necessario intervenire subito per le cure, l'albero viene mangiato da larve di tarlo"

Il monumentale albero di Fossalta di Portogruaro, uno dei più imponenti e vecchi del Veneto, è stato attaccato da funghi e tarli che ne stanno minacciando la sopravvivenza. Lo denuncia l'europarlamentare Andrea Zanoni.

RICHIESTA DI AIUTO - ''Il colosso arboreo deve essere subito curato da esperti - esorta -. Il sindaco e la Provincia di Venezia devono intervenire per salvare questo patrimonio naturale unico in Veneto''. Sul maestoso albero si notano decine di buchi, forse causati dalla larva del rodilegno rosso (Cossus cossus). Il gigante è un esemplare di Farnia (Quercus robur) di circa 500 anni che svetta a Fossalta di Portogruaro, esattamente nella frazione di Villanova in via da Vinci. L'albero, che si trova vicino alla chiesetta di Sant'Antonio, ha una forma contorta, una circonferenza di circa 7 metri e mezzo ed è alto 15 metri e mezzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme verde: ora l'enorme farnia monumentale di Villanova a rischio

VeneziaToday è in caricamento