Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Valle Dogà

Il cuore lo tradisce, 37enne muore sulla sua barca nella valle Dogà

La tragedia giovedì pomeriggio nelle acque della valle da pesca. Alberto Capeleto stava provando l'imbarcazione della sua futura ditta

Valle Dogà (web)

Era uscito con la barca che dal primo luglio avrebbe dovuto costituire il suo luogo di lavoro principale. Voleva provarla, per non avere intoppi durante il suo "esordio" come dipendente dell'azienda di vallicoltura Blu Valley srl. Una società con sede amministrativa in via Vespucci a Mestre e sede produttiva nella Valle Dogà, al confine tra il comune di Venezia e quello di Musile di Piave.

Alberto Capeleto, 37enne di Jesolo, purtroppo non ha avuto la possibilità di fornire il suo contributo. Ha perso la vita proprio tra le acque della Valle Dogà, la più grande valle da pesca della laguna veneziana. A stroncarlo con ogni probabilità un malore sopravvenuto giovedì pomeriggio, durante il suo primo giro a bordo dell'imbarcazione che gli era stata assegnata da inizio luglio. L'allarme è scattato nel momento in cui due altri dipendenti dell'azienda, sapendolo partito per un giro di prova, non lo hanno visto più tornare. Nonostante il tempo passasse e nonostante le diverse telefonate a vuoto. Per questo motivo si sono insospettiti e hanno deciso di perlustrare la zona a bordo di un altro natante.

Finché non hanno visto l'imbarcazione su cui avrebbe dovuto trovarsi a bordo Alberto Capeleto. Ormeggiata. Hanno deciso naturalmente di controllare meglio, finché non si sono accorti che l'uomo, il loro futuro collega, era riverso a terra privo di sensi. Un malore fatale per lui. A quanto pare a tradirlo sarebbe stato il cuore. Inutile l'allerta lanciato al 118 e alle forze dell'ordine: per la vittima, che lascia una moglie e una figlia di quattro anni, non c'è stato nulla da fare. Il magistrato di turno avrebbe già disposto la restituzione della salma ai familiari per la celebrazione dei funerali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cuore lo tradisce, 37enne muore sulla sua barca nella valle Dogà

VeneziaToday è in caricamento