menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Minto, una coltellata e tre minuti di agonia. Giovedì i funerali

Si è conclusa l'autopsia sul corpo del 21enne assassinato venerdì scorso dal padre nel corso di una lite. Le esequie si svolgeranno in paese

Un unico fendente, dritto al cuore. Questo il referto, già largamente anticipato, del medico legale sul corpo di Alessandro Minto, il ragazzo di 21 anni che venerdì scorso è stato assassinato dal padre durante un litigio nella loro cucina, in via Primo Maggio a Campagna Lupia. L'autopsia si è conclusa lunedì pomeriggio, all'obitorio di Mestre.

UN PAESE IN LUTTO: I FUNERALI DI ALESSANDRO

LA CRONACA DELL'OMICIDIO A CAMPAGNA LUPIA

ALESSANDRO, BRAVO RAGAZZO CHE AMAVA LE BARCHE

UN SOLO COLPO – Stando a quanto riporta il Gazzettino, l'agonia del giovane sarebbe durata appena tre minuti, la coltellata non ha infatti lasciato scampo al cuore del ragazzo, trafitto a morte. Il padre ha raccontato alle autorità che Alessandro, durante il litigio, si era alzato dal tavolo dove i due stavano pranzando, rompendo un piatto. Poi, forse, aveva tentato di spintonare il genitore. Proprio quel gesto avrebbe fatto scattare la reazione del 70enne, che ha afferrato il coltello da cucina, 30 centimetri di lama, stringendolo con la lama verso l'esterno della mano, come un pugnale. Poi il tremendo fendente, da sinistra a destra, dritto al petto del ragazzo.

CONVALIDATO L'ARRESTO DEL PADRE

IL DOLORE DEGLI AMICI E DELLA FIDANZATA

ARRESTI ED ESEQUIE – Dopo l'interrogatorio, durato circa due ore, l'autopsia e le decisioni del magistrato che hanno convalidato l'arresto, il padre Guerrino dovrà quindi restare in carcere (non ai domiciliari). Intanto l'autorità giudiziaria ha concesso il nulla osta per i funerali del ragazzo, che saranno organizzati dalla madre. In un primo momento la donna, separata dal marito e residente a Mestre, avrebbe voluto organizzare la cerimonia in una chiesa della sua città, ma poi ha preferito seguire la decisione del figlio e celebrare le esequie a Campagna Lupia, dove il ragazzo aveva gli amici e l'amata fidanzata. Le celebrazioni si terranno quindi giovedì pomeriggio nella chiesa del paese. L'ora non è ancora sicura, ma con ogni probabilità si tratterà delle 15 o delle 16.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento