menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto dell'associazione Ambiente Venezia

Una foto dell'associazione Ambiente Venezia

Le alghe "invadono" la città: canali e rii coperti da manto verde maleodorante

E' l'associazione Ambiente Venezia a lanciare l'allarme: "Temiamo che accada come a metà anni Ottanta, con una grossa moria di pesci". L'assessore Bettin rassicura: "Tutto sotto controllo"

Fioritura precoce per le alghe a Venezia, dove rii e canali interni in questi giorni sono stati ricoperti di un "manto" verde. In alcuni luoghi, soprattutto al Lido, l'odore che sale dai corsi d'acqua, causato dalla putrefazione, non è certo gradevole.

 

A lanciare l'allarme è l'associazione Ambiente Venezia, i cui rappresentanti sono preoccupati per la salvaguardia dei monumenti e la possibile moria di pesci che questo fenomeno potrebbe causare. Le alghe, infatti, "rubando" l'ossigeno alle specie ittiche, porterebbero a un'ecatombe, come accadde a metà anni '80. "La situazione è sotto controllo - dichiara l'assessore all'Ambiente Gianfranco Bettin - si tratta di una fioritura prematura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento