rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Jesolo

Carne, ortaggi e riso: 200 chili di alimenti sequestrati in un negozio

La merce era sprovvista di etichetta e non era tracciabile. Multa di oltre 6mila euro a un negoziante di Jesolo

Oltre 200 chili di alimenti, tra cui carne, ortaggi, riso e spezie varie, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza in un negozio di Jesolo. I militari, insieme ai tecnici del Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss4 Veneto Orientale hanno sequestrato la merce che era stata esposta sugli scaffali per essere venduta senza alcuna etichetta, nonché carni bovine, avicole e suine prive della documentazione che ne attesti la tracciabilità. In parole povere, merce che sarebbe finita in tavola senza sapere da dove provenisse.

L'ha finanza, inoltre, ha riscontrato l'assenza del piano di autocontrollo “HACCP”, la procedura prevista a garanzia della salubrità, dell’igiene e della sicurezza degli alimenti venduti. Oltre al sequestro della merce e all’obbligo di regolarizzare la posizione, sono state staccate multe di oltre 6mila euro al titolare.

Altri alimenti sequestrati

merce alimenti sequestro-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carne, ortaggi e riso: 200 chili di alimenti sequestrati in un negozio

VeneziaToday è in caricamento