menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due allarmi bomba in poche ore: quattro casi in tre giorni a Venezia

Nuovi interventi degli artificieri lunedì: prima in una calle vicino a Palazzo Balbi, l'altro in campo Santi Apostoli non lontano da un istituto di credito

L'allarme scatta nuovamente poco dopo le 11 di lunedì, stavolta in pieno centro storico a Venezia. Dopo gli episodi della stazione Santa Lucia (DETTAGLI) e dell'aeroporto Marco Polo (DETTAGLI), rispettivamente sabato e domenica, il terzo intervento in tre giorni riguarda calle Marlona, non distante dal palazzo della Regione Veneto e dell'università Ca' Foscari. La zona è stata messa in sicurezza per il tempo necessario all'intervento.

Ancora in corso, verso mezzogiorno, le verifiche per appurare la pericolosità o meno dell'oggetto sospetto: si tratta di una borsa di color marrone abbandonata a terra, similmente a quanto avvenuto nei giorni scorsi. Ci hanno lavorato gli artificieri della polizia. La tensione dunque resta alta in laguna dopo gli attacchi di Parigi, che hanno visto purtroppo la morte anche di Valeria Solesin, 28enne veneziana nella capitale transalpina per studio. I livelli dei controlli sono stati elevati, anche per questo si susseguono le segnalazioni: passano poche ore e poi scatta l'ennesima allerta. Stavolta le forze dell'ordine sono dovute intervenire anche in campo Santi Apostoli, nelle vicinanze di una banca. L'ennesima borsa incustodita ha fatto scattare i protocolli di sicurezza: gli artificieri hanno fatto saltare il bagaglio, dopodiché l'allerta è rientrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento