menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zaino abbandonato con a fianco un coltello: scatta l'allarme bomba, poi rientrato

È successo nel primo pomeriggio a Santa Croce, verso le 14.20. Sul posto l'intervento di vigili del fuoco e degli artificieri della polizia di Stato

Uno zaino abbandonato, a fianco, poggiato per terra, anche un coltello. Preoccupazione a Venezia nel primo pomeriggio di mercoledì per un allarme bomba, l'ennesimo di una lunga serie, per un oggetto lasciato incustodito. La presenza della lama, inoltre, non ha fatto che incrementare il senso di insicurezza e timore nei presenti. L'allerta al 115 è scattata attorno alle 14.20, immediato l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco sul posto, in fondamenta Rio Marin, nel sestiere di Santa Croce. Compito dei pompieri è stato quello di evacuare la zona, mettendola in sicurezza come da protocollo, in attesa dei rinforzi.

Artificieri sul posto

È spettato quindi agli artificieri della polizia di Stato far brillare lo zaino. Si è trattato, come era prevedibile, di un falso allarme: all'interno della sacca, infatti, solo paccottiglia e spazzatura. Nessuno avrebbe reclamato lo zaino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento