menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un agente del nucleo artificieri di Venezia (Archivio)

Un agente del nucleo artificieri di Venezia (Archivio)

Allarme bomba in stazione Santa Lucia, ma è solo un falso allarme

Apprensione questa mattina allo scalo ferroviario lagunare, dove una valigia abbandonata ha fatto scattare l'intervento degli artificieri della questura

Attimi di paura questa mattina alla stazione Santa Lucia di Venezia, dove per qualche istante le autorità hanno temuto che qualcuno avesse piazzato una bomba tra i binari dei treni. Sul posto sono accorsi gli artificeri ma, fortunatamente, si è trattato di un altro falso allarme.

ABBANDONATA - La segnalazione è arrivata direttamente dalla stazione ferroviaria, dove sarebbe stata trovata una borsa abbandonata tra i locali destinati all'accoglienza dei visitatori. La valigia "incriminata" è stata notata da qualche passante, che ha quindi allertato le autorità. In caso di bagagli lasciati senza controllo in luoghi pubblici, la prassi della polizia è sempre quella di prepararsi al peggio. Dalla questura di Venezia è quindi partita una squadra di artificieri alla volta di Santa Lucia, per verificare se il contenuto del borsone poteva effettivamente essere pericoloso. Dopo alcuni controlli degli specialisti, tuttavia, è emerso che si trattava solamente di una valigia abbandonata, forse per disattenzione, da qualche viaggiatore. Falso allarme, fortunatamente, ma per qualche minuto la tensione è stata più che reale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento