menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"C'è forte odore di gas", ragazzi evacuati due volte dal Musatti

Il primo intervento alle 8 di mercoledì, per poi "bissare" alle 12. Ma i pompieri non hanno trovato nulla di anomalo e l'allerta è rientrata

Eccesso di zelo forse. O semplicemente la prudenza necessaria  Mercoledì mattina non è stata una mattinata come le altre per gli studenti dell'istituto Musatti di Dolo, che per due volte hanno dovuto lasciare lo stabile: all'interno c'era un presunto odore di gas. Il primo intervento verso le 8.30, all'apertura dell'asilo. Pare che da martedì fosse stato acceso il riscaldamento, quindi è probabile che l'impianto abbia dovuto "carburare" un po' prima di mettersi a operare a pieno regime.

Per una prima volta, dunque, studenti e docenti sarebbero stati fatti uscire per motivi di sicurezza. Mentre una squadra dei vigili del fuoco della stazione di Mira e i pompieri del nucleo ambientale provenienti da Mestre hanno passato al setaccio i vari ambienti del plesso senza rilevare alcunché di anormale. A quel punto l'allerta è rientrata, per poi ritornare d'attualità quattro ore più tardi, quando è partita una nuova telefonata al 115.

Verso le 12.15 quindi la seconda uscita forzata dei studenti e personale, con un secondo sopralluogo dei pompieri. Che si è concluso ancora una volta con un nulla di fatto, se non per la presenza di alcuni operai che stavano controllando la caldaia per degli accertamenti periodici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento