menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La partenza della Biennale porta il pienone a Venezia e Mestre, prezzi alle stelle

Appartamenti e bed and breakfast esauriti per tutta la settimana in occasione di vernici e mostre. Soddisfazione tra gli operatori dell'extra alberghiero: "Turismo di qualità"

Pienone per tutta la settimana nelle strutture extra alberghiere di Venezia e terraferma: la Biennale d'Arte, aperta ai visitatori da sabato 13 maggio, richiama un numero record di ospiti in laguna che fa registrare il tutto esaurito tra appartamenti e bed and breakfast. Un pubblico atipico (o, come lo definiscono alcuni, di qualità) costituito tra l'altro da artisti ed operatori dei padiglioni. Tanto che nelle affittanze turistiche l'apertura della mostra si può considerare altissima stagione.

Se negli alberghi qualche disponibilità ancora c'è (ma a caro prezzo), così non è nelle altre strutture ricettive. L'associazione delle agenzie immobiliari in centro storico - riporta Il Gazzettino - gestisce oltre 600 appartamenti e mercoledì, giorno di presentazione dei primi padiglioni della Biennale, vede tutto pieno. La settimana prossima la percentuale di stanze occupate si abbassa al 70-80%, ma in generale fino alla fine del mese le richieste sono altissime.

L'Abbav, associazione bed and breakfast, affittacamere ed appartamenti del Veneto, conferma il tutto esaurito sia a Venezia che a Mestre fino a domenica. L'afflusso eccezionale è dovuto, oltre che alla Biennale, al raduno degli alpini a Treviso e alla Fiera di Padova. Le strutture associate sono 372 b&b, di cui 300 in centro storico e 72 a Mestre. Su Airbnb le poche disponibilità "last minute" sono a caro prezzo: una camera matrimoniale può costare 437 euro a notte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento