Cronaca

Twitter a Venezia, ora l'altezza della marea arriva con un cinguettio

Debutta su twitter (ICPSMVenezia) il Centro Maree, che assicura un monitoraggio costante: almeno tre messaggi al giorno con le previsioni semplificate ai colori dei codici e con il link al bollettino

 

Il Centro Maree entra nei social network: le previsioni per quattro giorni sono pubblicate su Twitter. Il nuovo servizio, che fa seguito alle applicazioni per smartphone, ha lo scopo di diffondere le previsioni di marea in un ambito sempre più vasto di cittadini e di turisti, semplificando l’accesso alle informazioni, con strumenti rivolti specialmente alle fasce giovani della popolazione, e particolarmente utili in casi di emergenza.
 
Il nuovo servizio, a cura dei tecnici del Centro guidati dal direttore Paolo Canestrelli, e quindi a costo zero sia per la implementazione sia per la gestione, consiste nella diffusione di almeno tre messaggi al giorno (al cambio della previsione, alle ore 9.30, alle ore 13.30, alle ore 17.30) con le previsioni semplificate ai colori dei codici – verde, giallo, arancio, rosso – e con il link al bollettino, e di ulteriori messaggi in caso di necessità. A partire dal codice giallo (marea sostenuta, superiore a 80 cm) il Centro diffonderà messaggi corollari, con informazioni come la quota massima di marea prevista, la percentuale di allagamento della superficie urbana, i percorsi garantiti, la possibilità di disagi alla viabilità pedonale o acquea, con gli opportuni link.
 
L’utilizzo di Twitter nelle emergenze è stato adottato dalla Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration) l’agenzia federale degli Stati Uniti in caso di uragani, ed è allo studio dell’Ente nazionale giapponese in caso di tsunami. Il Centro Maree ha avviato il servizio in coincidenza con l’inizio della stagione mareografica, che è cominciata con otto casi di marea superiore agli 80 cm in otto giorni, dal 12 al 19 settembre.
 
Il profilo al quale associarsi è ICPSMVenezia: l’operazione si può svolgere automaticamente dalla home page del Centro Maree (www.comune.venezia.it/maree) nell’icona “Seguici su Twitter” che si è aggiunta alle icone degli altri servizi, come l’iscrizione ai servizi Sms e e-mail, hi!Tide per smartphone, la previsione dell’onda in alto Adriatico, e altri ancora.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Twitter a Venezia, ora l'altezza della marea arriva con un cinguettio

VeneziaToday è in caricamento