menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amitav Ghosh

Amitav Ghosh

Amitav Ghosh conquistato da un "pugno" di lettrici veneziane

Il grande scrittore indiano ha incontrato alcune ammiratrici al circo Arci di Cannaregio: "Spero presto di scrivere qualcosa su questa città"

Conquistato da un 'pugno' di donne veneziane che tra lavoro e figli trovano il tempo anche per leggere e discutere di libri, il grande scrittore Amitav Ghosh le va a trovare e diventa socio onorario del circolo Arci di Cannaregio, dove il loro piccolo gruppo di lettura si riunisce ogni settimana. Poco più di una decina di donne, che hanno letteralmente divorato il suo romanzo "Lo schiavo del manoscritto" e che hanno accolto il più grande scrittore indiano di lingua inglese con té e pasticcini fatti in casa.

L'incontro è andato in scena nella storica sezione comunista 'Anita Mezzalira', che oggi ospita il circolo del Pd e quello dell'Arci intitolato a Franca Trentin Baratto dove ancora campeggiano i ritratti di Lenin, Togliatti e Berlinguer: un pezzo di storia che Amitav Ghosh ha voluto fotografare con il suo telefonino. Un 'pezzo' di storia che allo scrittore - arrivato nei giorni scorsi in laguna per partecipare al festival "Incontri di Civilita" - ha ricordato anche la sua prima volta a Venezia, nel 1981, mentre stava scrivendo la tesi di dottorato.

"In campo San Giovanni e Paolo c'era la festa dell'Unità, la gente cantava e ballava e per me fu un momento magico. Quando penso a Venezia, penso a quella festa, più che ai suoi palazzi. In India la sinistra è molto più puritana", ha confessato Amitav Ghosh davanti alle donne del piccolo gruppo di lettura. Una visita insperata, nata casualmente dalla lettera su "Lo schiavo del manoscritto" spedita da una di loro alla traduttrice italiana di Amatav Ghosh e che lo scrittore ha postato sul suo blog, altro 'onore' che le ha lusingate e commosse. "Spero presto di scrivere qualcosa su Venezia", ha annunciato Ghosh accettando con piacere la tessera di socio onorario del circolo. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento