menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'amministratore sparito: "Pagate le bollette o può scattare la causa"

Lettera della società che fornisce il gas a tre palazzi di via Diedo. Erano gestiti dall'amministratore che ha lasciato aperto un buco milionario

Bollette non saldate da 20mila euro, e ora il timore di molti inquilini di tre condomìni di via Diedo è di rimanere senza gas con l'arrivo del freddo. I palazzi erano gestiti dall'amministratore mestrino che si è reso irreperibile da inizio mese, chiudendo il proprio ufficio. Lasciando un buco di 1.300.000 euro circa tra bollette non pagate e quant'altro che ora rischia di gravare sulle spalle della settantina di palazzi che gestiva.

Come riporta La Nuova Venezia, la società avrebbe inviato una lettera ai condòmini, intimando di saldare i 20mila euro di bollette non pagate, altrimenti potrebbe scattare la causa. Secondo l'estratto conto comune del palazzo, allo scorso 4 ottobre le bollette non saldate sarebbero state quelle del 2013. La caldaia ai primi di ottobre è stata accesa regolarmente, ma la paure degli inquilini è che i rubinetti possano chiudersi in fretta.

L'AMMINISTRATORE SPARITO: "SONO UN UOMO MORTO"

Questo è il campo di battaglia più urgente in cui i nuovi amministratori dei palazzi mestrini stanno combattendo. Cercando di trovare un accordo con le società fornitrici del gas per rateizzare l'ammanco. Per ora, infatti, la strada maestra sebra essere pagare per non perdere i servizi essenziali in vista dell'inverno. A causare il buco da oltre un milione di euro di bollette non saldate un gioco di "travasi" iniziano da due decenni tra i conti correnti dei vari condomìni, almeno secondo l'amministratore mestrino sparito nel nulla. Serviva saldare le urgenze, e se le risorse non c'erano le si stornavano da quelle degli altri palazzi gestiti. Finché il buco è diventato una voragine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento