Dal 3 marzo nuova serie di "Amore criminale". La prima puntata su Maria Archetta Mennella

In prima serata, su Rai3, la storia della donna uccisa il 23 luglio 2017 con 5 coltellate dall'ex marito nel suo appartamento a Musile di Piave

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"La prima puntata di Amore Criminale è dedicata alla storia di Maria Archetta Mennella, uccisa due anni fa, a 38 anni. È la mattina del 23 luglio 2017 quando Maria Archetta (detta Mariarca) viene uccisa nel suo appartamento a Musile di Piave, vicino Venezia, dove si era trasferita con i figli per rifarsi una vita. Ad ammazzarla l’ ex marito, con cinque coltellate, mentre Mariarca era ancora a letto.

Dopo aver commesso il delitto, l’uomo telefona ai carabinieri confessando l'omicidio, poi decide di lavarsi e cambiarsi per accogliere i militari. La vittima – nata a Torre del Greco (Napoli) – negli ultimi tempi lavorava in un centro commerciale a Noventa di Piave mentre Antonio, originario anche lui di Torre del Greco, dopo aver seguito l'ex moglie al nord, lavorava come pizzaiolo a Jesolo. L’uomo non riusciva ad accettare la ritrovata libertà dell’ex moglie e le sue nuove frequentazioni.

L’imputato è stato condannato, in primo grado, con rito abbreviato a 20 anni di carcere. Si attende l’appello. Tutta la vicenda è stata ricostruita con una docu-fiction. Nell’anteprima della puntata Veronica Pivetti reciterà un testo scritto dallo scrittore Roberto Costantini proprio sull’omicidio di Maria Archetta Mennella.

Amore Criminale, ideato e diretto da Matilde D’Errico e Maurizio Iannelli Conduce: Veronica Pivetti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento